La Libellula

Riso Carnaroli con Gamberi e Crema di Spinaci

Riso Carnaroli con gamberi e crema di spinaci

Ingredienti per 4 persone:

  • Riso carnaroli La Libellula: 400 gr.
  • Gamberi: 600 gr.
  • Spinaci freschi: 300 gr.
  • Aglio: 1 spicchio e mezzo
  • Scalogno: 1 spicchio
  • Panna da cucina: 100 gr.
  • Pecorino: 30 gr.
  • Vino bianco: 1 tazzina
  • 1 noce di burro
  • Olio EVO e sale q.b.

Procedimento

Per prima cosa lavate e mondate gli spinaci, fateli quindi cuocere in abbondante acqua, dopodiché colateli e teneteli da parte.

NB: Non buttate l’acqua di cottura degli spinaci, vi servirà come brodo per la cottura del riso diluendola al 50%.

Pulite i gamberi privandoli del carapace e togliete il filamento nero (intestino).
In una padella capiente mettete 2 cucchiai di olio Evo per il soffritto, composto da mezzo spicchio di aglio e uno scalogno di piccole dimensioni tritati finemente. Appena imbiondito il soffritto aggiungete i gamberi e fateli ben colorire (tenete da parte almeno due gamberi per la finitura). Aggiungete il riso e tostatelo per bene, dopodiché bagnate con il vino bianco che farete evaporare a fuoco vivo. Fatto questo spegnete il fuoco e dedicatevi alla crema di spinaci.

In una pentola mettete lo spicchio d’aglio tritato finemente, un cucchiaio di olio Evo, fate soffriggere ed aggiungete gli spinaci. Salate leggermente e fate cuocere alcuni minuti. A cottura ultimata mettete il tutto in una ciotola, aggiungendo 20 gr. di pecorino e la panna, frullando il tutto ed aggiustando, se necessario, di sale.

Preparata la crema, dedicatevi al riso ultimando la cottura a fuoco lento, aggiungendo il brodo di spinaci quando comincia ad asciugarsi. Portate il riso al grado di cottura che desiderate ed inne amalgamate con il pecorino restante ed una noce di burro.
Versate la crema calda nei piatti, poi disponete il riso con cura posizionando in cima i gamberi che avevate messo da parte.

Buon Appetito.

Menu